Coronavirus. 1200 dollari agli adulti, 500 ai bambini: Trump li mette in tasca agli americani


marzo 25, 2020

Il più grande piano di salvataggio della storia: gli Usa si preparano a distribuire soldi a pioggia direttamente nelle tasche dei suoi cittadini, 1200 dollari a testa per adulto più altri 500 per bambino. Due bilioni di dollari stanziati, 2mila miliardi di dollari. E’ la dotazione finanziaria per rilanciare la prima economia mondiale colpita duramente dalla pandemia di coronavirus. Il bazooka di Trump.

La maggioranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti ha annunciato oggi di aver raggiunto con i democratici e la Casa Bianca un accordo. Le cifre individuali raggiunte rappresentano i valori medi, in ogni caso l’amministrazione Usa è intenzionata a sostenere per i prossimi quattro mesi i ceti medio-bassi. 

Il sostegno include l’integrazione dell’indennità di disoccupazione, prestiti alle piccole e medie imprese, aiuti diretti agli ospedali che potranno così di dotarsi di mascherine, tamponi, tute ecc…

Finalmente, abbiamo un accordo”, ha detto il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell, parlando di un massiccio “livello di investimenti da tempi di guerra nella nostra nazione”.

Il Senato e la Camera dei rappresentanti devono ancora approvare la legislazione prima di inviarla al presidente Donald Trump per la sua firma.

                    F2000239-8319-440B-8E78-18CD4DB88DC4.jpeg (214 KB)

Commenti(0)

Log in to comment