Coronavirus, secondo caso alla Juventus: Matuidi positivo


marzo 17, 2020

Secondo caso di positività al Covid-19 per un giocatore della Juventus. Dopo Daniele Rugani, anche il calciatore Blaise Matuidi è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico.

Nelle prossime ore verranno effettuati nuovi tamponi e se la Juventus non diramerà alcun comunicato significherà che i calciatori sono negativi al Coronavirus. Intanto, Maurizio Sarri sta continuando a lavorare e lo fa da casa sua. Il tecnico è in costante contatto con il suo staff. Sarri guarda molti video in attesa di poter tornare ad allenare la squadra sul campo. 

PJANIC: "ANDRA' TUTTO BENE FRATELLO"
Abbracciati durante i festeggiamenti dello scudetto. Miralem Pjanic saluta così, su Instagram, il compagno Blaise Matuidi positivo al coronavirus. "Forza fratello, andrà tutto bene!", è il messaggio del bosniaco. Tantissimi i commenti social per il centrocampista francese, tra cui quello dell'ex bianconero Mehdi Benatia; "Il virus non sarà in grado di sconfiggere un soldato come lui", scrive il difensore, oggi all'Al-Duhail.

Fonte:tgcom24

                               E7B3F969-3491-4D67-BCAD-0EA2F8F0A820.png (89 KB)

Commenti(0)

Log in to comment