Dall’esperienza della DaD una generazione di power user


May 26, 2021

L’esperienza in DaD ha introdotto un nuovo modello formativo che non si esaurirà con la fine dell’emergenza sanitaria. Le modalità di condivisione della conoscenza da remoto, sperimentate dagli studenti di ogni ordine e grado di tutto il mondo, sono state il perfetto banco di prova. E nel prossimo futuro la formazione a distanza diventerà una delle opzioni di un processo educativo.

Ci aspetta un futuro ibrido, caratterizzato da flessibilità e nuove scelte, in cui presenza in aula e attività da remoto convivranno grazie alla tecnologia. Un futuro in cui l’interazione personale raggiungerà livelli di partecipazione più intensa, con grandi ripercussioni positive sulla qualità.

Un futuro ibrido lo definisce Cisco, in cui la tecnologia è l’abilitatore di una nuova formazione, inclusiva e creativa. Grazie alle funzionalità innovative di strumenti di collaboration come Cisco Webex, infatti, si abbattono le barriere spaziali e temporali rendendo l’educazione realmente disponibile a tutti e in qualsiasi momento, fornendo ai giovani gli strumenti migliori per liberare la propria individualità e compiere scelte virtuose. Un esempio? Pensiamo cosa significherebbe frequentare contemporaneamente due corsi universitari, uno di un’università americana, un altro di un ateneo cinese.

Gli esempi virtuosi di Cisco #FutureVoice

Un’esperienza come la DaD, al netto delle difficoltà del primo impatto, non sarà dimenticata, anzi. Le difficoltà affrontate in piena emergenza si potranno superare grazie (anche) ai piani di investimento dichiarati delle Istituzioni dell’UE. Investimenti che puntano a migliorare le infrastrutture di rete, a ridurre il digital divide, a rendere più accessibili a tutti i dispositivi e i servizi web, a favorire una cultura del lavoro e della produttività fondata sulla tecnologia.

Ma, soprattutto, la DaD lascerà alle nuove generazioni il bagaglio di conoscenze e metodologie perfetto da traghettare nella loro nuova normalità professionale.

                                        

businessinsider                          

Commenti(0)

Log in to comment