Facebook e COVID-19: il colosso supporta le piccole aziende


September 29, 2020

Dopo il lockdown a cui l’emergenza sanitaria sta costringendo buona parte della popolazione mondiale, l’economia ne sta ovviamente risentendo. A pagarne però maggiormente le conseguenze sono i piccoli imprenditori, i lavoratori autonomi o stagionali e le piccole imprese. Fortunatamente però esistono numerose iniziative che si pongono come obiettivo dare un respiro a queste realtà messe sotto sforzo. Nel caso delle aziende i grandi colossi americani stanno cercando, secondo le proprie disponibilità e le proprie risorse, di dare un contributo significativo perché il problema venga almeno parzialmente arginato. Facebook e COVID-19 diventano quindi due realtà contrapposte, dove la prima cerca di fare ciò che è in suo potere per contrastare la seconda. In più, per ottimizzare sforzi e risorse, la piattaforma social tra le più conosciute al mondo ha deciso di agire in maniera autonoma sul territorio, creando iniziative cucite su misura delle singole esigenze.

FACEBOOK E COVID-19: IL CONTRIBUTO DEL SOCIAL NETWORK ALL’EMERGENZA GLOBALE

Sull’argomento coronavirus Facebook ha dedicato un post per comunicare, a chiunque dimostri di avere i requisiti adatti, la somma destinata alle aziende che ne avranno bisogno. Sono previsti 100 milioni di dollari, sia in denaro che in creditidestinati all’advertising.

Sebbene i dettagli non siano ancora stati divulgati, Facebook ha deciso di donare 30mila dollari alle piccole realtà ritenute idonee, distribuite in tutti e trenta i paesi dove il social network opera ed è diffuso.

Ogni azienda potrebbe investire il contributo stanziato

  • per il mantenimento della forza lavoro;
  • per i costi d’affitto;
  • per mantenere o rafforzare i contatti con i propri clienti;
  • per coprire i costi operativi.

Nelle prossime settimane Facebook prevede di cominciare già a raccogliere le candidature. Per avere ulteriori informazioni e rimanere aggiornati si consiglia di iscriversi direttamente attraverso il sito offerto da Facebook Business, lasciando la propria email per accedere alla newsletter .

Nel frattempo, l’azienda vuole offrire tutto il supporto possibile e propone un decalogo composto da utili consigli per affrontare questo periodo d’emergenza nel modo migliore, insieme a una serie di risorse messe a disposizione da Facebook per le imprese.

FACEBOOK ITALIA LANCIA L’HASHTAG #PICCOLEGRANDIMPRESE PER GLI IMPRENDITORI ITALIANI

A luglio 2020 Facebook Italia ha lanciato il progetto #piccolegrandimprese, un piano articolato che include un hub online ricco di iniziative interamente dedicate alle piccole imprese e anche uno strumento di diagnosi digitale a titolo gratuito per valutare il proprio grado di digitalizzazione e ottenere un piano d’azione personalizzato, oltre a una serie di materiali di formazione gratuiti sviluppati direttamente da Facebook con la collaborazione di Shopify, Talent Garden e Freeformers.

Ora Facebook Italia ha annunciato l’inizio della seconda fase del programma #piccolegrandimprese: dal 24 settembre fino a fine dicembre 2020 si arricchisce con i “Facebook Business Open Day”, ovvero webinar gratuiti mensili, con supporto e live-chat con gli esperti di Facebook e dei partner Shopify, Talent Garden e Freeformers. Per partecipare basterà alle PMI interessate registrarsi direttamente dall’hub online, pagina che permetterà inoltre di rimanere costantemente aggiornati sulle future opportunità.

Alcuni dei temi affrontati durante i webinar saranno:

  • come creare la propria presenza online su Facebook e Instagram;
  • come utilizzare i servizi di messaggistica istantanea, come Messenger e WhatsApp, per il proprio business;
  • gli strumenti di Instagram per il business;
  • i vantaggi di vendere online con il supporto dalla piattaforma di eCommerce Shopify;
  • conoscere le tecniche dedicate a come far crescere il proprio pubblico tramite le strategie di marketing online (con la consulenza di Freeformers);
  • training sull’ innovazione per le PMI e su come cogliere le potenzialità di business che questa offre con il contributo di Talent Garden.

                                                 pizza

insidemarketing

Commenti(0)

Log in to comment