La Cina ha il treno a levitazione magnetica più veloce al mondo: è il MagLev di Qingdao


August 04, 2021

È stato presentato a Qingdao, nello Shandong, il treno a levitazione magnetica di CRRC che tocca 600 chilometri orari: la Cina sfida il Giappone.

Non poteva che essere inaugurato in Cina il treno a levitazione magnetica più veloce al mondo. Il nuovo sistema di trasporto, messo a punto dopo una ricerca durata cinque anni, ha fatto il suo debutto pubblico nella città costiera di Qingdao, nella provincia di Shandong, punta meridionale della penisola. Il treno raggiunge una velocità massima di 600 chilometri orari e permetterà di collegare Shanghai con Pechino (un percorso di oltre mille chilometri) in circa due ore di tempo.

alis trasporti

Com’è il treno a levitazione magnetica della Cina?

Il MagLev (crasi di magnetic levitation) non ha ruote né motori a bordo: viaggia sospeso su una guida a pochi centimetri dal binario grazie a un cuscinetto che si forma tra le espansioni polari di due magneti. Il “volo” attraverso questo campo magnetico, le cui variazioni generano la spinta, porta il treno a raggiungere velocità superiori ai 500 chilometri orari.

Il treno a levitazione magnetica cinese è stato messo a punto dalla CRRC (China Railway Rolling Stock Corporation), il più grande produttore di materiale rotabile al mondo. Oltre alla sostenibilità e al comfort, il progetto vanta un rivoluzionario sistema frenante auto-sviluppato: è il 30% più efficiente di quello del MagLev attualmente in servizio a Shanghai. La distanza di frenata è ridotta da 16 a 10 chilometri.

 “Il sistema di trasporto MagLev ad alta velocità da 600 km/h – fanno sapere da CRRCè attualmente il veicolo più veloce al mondo e può ampliare ulteriormente lo spettro delle velocità e soddisfare le esigenze di viaggio diversificate della gente”.

Il meccanismo ha un grado elevato di adattabilità alle temperature esterne: può essere utilizzato in un intervallo che va da -25° a 45°.

La sfida di CRRC è ai “rivali” giapponesi di Central Japan Railway Company: nel 2015 il loro Shinkansen ha raggiunto i 603 chilometri orari durante alcuni test effettuati nella prefettura di Yamanashi, stabilendo il nuovo primato mondiale tra i cosiddetti “treni proiettile”.

Il MagLev di Qingdao e la tecnologia Transrapid

Il MagLev cinese è su tratta sperimentale: è stato solo fabbricato e presentato a Qingdao, non è noto quali saranno le tratte future oltre Pechino-Shanghai. Non è neanche chiaro se il treno si basa su tecnologia a superconduttori come l’omologo giapponese.

Dalle immagini diffuse dall’azienda, questo MagLev sembra sfruttare la tecnologia Transrapid, progettata dall’azienda tedesca di costruzioni e infrastrutture Max Bögl insieme al partner cinese Chengdu Xinzhu Road & Bridge Machinery Co. Ltd.

Il MagLev di Qingdao ha sfruttato l’esperienza acquisita per il Transrapid di Shanghai, la prima linea commerciale ad alta velocità con la levitazione magnetica che collega la città all’aeroporto.

Questo treno era stato presentato all’inizio del 2020 come prototipo. L’obiettivo finale di CRRC è farlo arrivare anche a 800 chilometri orari.

                                                 alis trasporti

leonardo

Commenti(0)

Log in to comment