Le chat di Instagram e Messenger si uniscono per offrire una nuova esperienza di messaggistica istantanea


October 04, 2020

Le chat di Instagram e Messenger si uniranno per offrire agli utenti delle piattaforme una nuova esperienza di messaggistica istantanea.

Dopo un lungo periodo di test, Mark Zuckerberg muove il primo (vero) passo verso l’integrazione delle piattaforme. Per la prima volta Instagram e Messengeravranno molto di più in comune di emoji e filtri colorati: le chat dei social network di casa Zuckerberg saranno infatti presto unificate in un unico ambiente virtuale per offrire agli utenti una nuova esperienza di messaggistica istantanea. La funzione è al momento in roll-out solo in alcuni paesi, ma nulla toglie che presto potrebbe essere distribuita anche nel resto del globo.

INSTAGRAM E MESSENGER SI UNISCONO: COME FUNZIONA LA NUOVA CHAT UNIFICATA?

Grazie all’ultima novità di casa Facebook, dunque, sarà possibile chattare su Instagram e Messenger contemporaneamente senza dover mai uscire dall’ecosistema di app del gruppo e senza dover essere necessariamente iscritti ad entrambe le piattaforme. In questo modo gli utenti di Instagram potranno contattare quelli di Facebook Messenger e viceversa, attraverso quella che viene definita dagli stessi sviluppatori come una «nuova esperienza di messaggistica istantanea». Come riportato nel blog post ufficiale attraverso cui la piattaforma ha diramato la notizia, «secondo le nostre ricerche, quattro persone su cinque che utilizzano app di messaggistica negli Stati Uniti affermano che è importante per loro trascorrere più tempo in contatto con amici e familiari, ma una persona su tre a volte ha difficoltà a ricordare dove trovare le conversazioni. Con questo aggiornamento, sarà ancora più facile rimanere in contatto senza pensare a quale app utilizzare per raggiungere i propri amici e familiari».

La funzione arriverà come un aggiornamento dell’app di Instagram che vedrà la chat di Direct acquisire alcune feature dal “fratello maggiore”. Da questo momento in poi anche su Instagram sarà infatti possibile inoltrare i messaggi, personalizzare l’interfaccia grafica della chat con temi e colori, sfruttare la funzione Watch togetherper guardare video in compagnia o utilizzare il Vanishing Mode per inviare messaggi che si autodistruggono dopo 24 ore, proprio come accade già da un po’ di tempo su Messenger. In aggiunta ci saranno poi delle nuove funzioni per entrambe le appcome i selfie sticker e i messaggi animati.

Quanto alla tutela della privacy, il social network rassicura gli utenti, sostenendo che potranno decidere non solo dove poter ricevere chiamate e messaggi, ma anche indirizzare gli stessi nella sezione “richieste” o decidere di non riceverli affatto. Sarà inoltre possibile bloccare i messaggi indesiderati grazie a un meccanismo di segnalazione semplificato.

PERCHÉ LA DECISIONE DI UNIFICARE LE CHAT NON È POI COSÌ NUOVA COME SEMBRA?

Nulla di nuovo o, meglio, nulla che non ci si sarebbe aspettato. La decisione di unificare le due piattaforme di messaggistica istantanea sembra infatti essere in linea con la strategia annunciata dallo stesso Zuckerberg durante la conferenza annuale degli sviluppatori del 2019. Quel «futuro privato» dipinto dal patron di casa Facebook, caratterizzato da comunicazioni private e piattaforme interconnesse, sembra non essere più così lontano. Un processo di transizione quasi obbligato che l’emergenza coronavirus e i lockdown internazionali non hanno fatto altro che accelerare. Nei mesi scorsi, infatti, è stata lanciata la funzione per videochiamate di gruppo Messenger Rooms che già si preannunciava sarebbe stata trasversale a tutto l’universo di Menlo Park. Qualche tempo prima, invece, il lancio del nuovo logo corporate faceva presagire il cambio di rotta verso una maggiore interconnessione tra le app.

Insomma, questo sembra essere solo l’inizio di un progetto – sicuramente ambizioso – su cui il team di Mark Zuckerberg sembra stia lavorando già da qualche tempo. Come riportato nel blog post ufficiale, «questo è solo l’inizio, il primo passo per rendere più semplice rimanere in contatto con amici e familiari attraverso le nostre app. Resta sintonizzato per scoprire modi ancora più divertenti per connetterti in futuro». Chissà che il riferimento non sia a una possibile integrazione con WhatsApp.

                                                instagram

insidemarketing

Commenti(0)

Log in to comment