Coronavirus, la fase 2 "durerà 6-8 mesi". Il piano dell'Oms


April 08, 2020

Secondo gli esperti è ancora presto per pensare a un allentamento delle misure anti coronavirus in tempi rapidi e la fase 2, quando arriverà, sarà probabilmente lunga. Ci aspetta un lungo periodo di cautela, almeno 6-8 mesi di rispetto delle regole per poter convivere con il virus evitando che l'epidemia riprenda e la curva risalga.

Il direttore vicario dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) Ranieri Guerra, nella conferenza stampa della Protezione civile ha dichiarato che "siamo in una fase di rallentamento. Non c'è diminuzione netta, ma siamo in un plateau che si abbassa con una velocità assai lenta perché c'è "c'è un serbatoio di asintomatici che continua a garantire la circolazione del virus".

In diminuzione anche l'indice di riproducibilità, che indica quante persone possono essere contagiate da un individuo con l'infezione, "ma è vulnerabile e può risalire". Bisogna guardare anche al Sud, dove "potrebbe avvenire una salita dell'epidemia".

In definitiva, ha osservato, "siamo a un passo dal vedere una prospettiva di vittoria, ma non significa che abbiamo vinto".

Uscire dal lockdown, secondo Guerra, sarà possibile con una "riapertura a fasi" ma solo se sono garantiti dei "requisiti minimi" come, ad esempio, "la capacità di identificare con assoluta certezza entro 24-36 ore la casistica sospetta, con una presenza pervasiva sul territorio".

"Bisogna riaprire per fasi: riaprire parzialmente quando ci saranno condizioni minime e poi a distanza di un paio settimane procedere con aperture successive in modo da poter contenere l'eventuale nuovo focolaio epidemico".

Ad azzardare un’ipotesi sulle tempistiche è il fisico Alessandro Vespignani, esperto di sistemi complessi e direttore del Network Science Institute della Northeastern University di Boston, per il quale è molto probabile che la fase 2 durerà a lungo: "Non possiamo immaginare una guerra vinta perché avremo altre battaglie e "non dobbiamo pensare di poter tornare alla normalità piena in luglio o agosto": "è un processo che vedo per i prossimi 6-8 mesi".

45188BE6-6709-4892-9756-F38FB7080A67.jpeg (1.25 MB)

Commenti(0)

Log in to comment