Attualità

“Giallo aerei del governo russo atterrati a San Pietroburgo”. Il Cremlino smentisce: “Putin è al lavoro”

todayGiugno 24, 2023

Sfondo
share close

“Giallo aerei del governo russo atterrati a San Pietroburgo”. Il Cremlino smentisce: “Putin è al lavoro”

“Giallo aerei del governo russo atterrati a San Pietroburgo”. Il Cremlino smentisce: “Putin è al lavoro”

Il capo della Wagner Evgenij Prigozhin ha dichiarato che la milizia controlla Rostov e Voronozeh: “Siamo 25mila e siamo pronti a morire”

Il leader della milizia privata Wagner sfida Mosca e ne attacca i vertici militari, annunciando di controllare la città russa di Rostov e promettendo di marciare su Mosca con i suoi 25mila uomini pronti a morire, se il ministro della Difesa Sergheij Shoigu non accetterà di incontrarlo. Ira del presidente russo Vladimir Putin, che grida al tradimento e promette di punire i responsabili: “ci hanno pugnalato, non si ripeteranno gli eventi del 1917”.

Nella capitale misure antiterrorismo, Piazza Rossa e Mausoleo di Lenin chiusi, mentre a Lipetsk si scavano fossati lungo l’autostrada per sbarrare al convoglio dei ribelli l’accesso alla capitale. Gli 007 russi: “Da Prigozhin un colpo di Stato”. Gli Usa seguono la crisi e si consultano con gli alleati. Gli ucraini: “è solo l’inizio”. Tajani: “Gli italiani in Russia invitati alla prudenza, al momento nessuna criticità”.

Tre morti a Kiev dopo i raid russi della notte, si scava tra le macerie: colpito un palazzo di 24 piani, abbattuti 41 dei 51 missili lanciati. (Fonte La Repubblica)

Scritto da: Redazione


0%
X